Archivi del mese: febbraio 2018

Un sabato mattina …a scuola!

in collaborazione con L’ITT Luigi Dell’Erba di Castellana Grotte.
3 febbraio 2018

Promuovere la conoscenza del mondo sotterraneo e dei “tesori” che custodisce….descrivere la nostra passione a ragazzi che un giorno forse accompagneremo a “dar luce al buio”….. GPG…speleologi per passione!!!

Sabato mattina trascorso a parlar di speleologia e grotte a ragazzi delle classi seconde dell’Istituto Tecnico Tecnologico Luigi Dell’Erba di Castellana Grotte!
Grazie per l’accoglienza, l’interessamento e tanto divertimento!!!
Franca Sonnante, Visparelli De Girolamo Roberto, Roberto Cupertino, Chiara Daprile, Leo Piccolo.

PROGETTO STEM

 (Science Technology Engineering Mathematics) – I Colori della Scienza (in collaborazione con l’ITT Luigi Dell’Erba)

periodo Ottobre – Dicembre 2017

In Estate s’imparano le STEM” (acronimo di Science Tecnology Engineering and Mathematics) campi di scienza informatica matematica e coding, il bando emanato dal Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per favorire l’aumento, soprattutto della percentuale femminile, degli iscritti agli istituti secondari superiori di ambito scientifico e tecnologico.
Il progetto presentato, “I Colori della Scienza”, collocatosi ai primi posti su circa mille da tutta l’Italia, è nato dalla collaborazione di varie realtà territoriali castellanesi e non solo: l’Istituto Tecnico Tecnologico Luigi Dell’Erba, l’Università degli Studi di Bari, Il Gruppo Puglia Grotte con il Museo Speleologico Franco Anelli e le Grotte di Castellana. Si è rivolto a 30 ragazzi di età compresa fra gli 11 ed i 13 anni, provenienti dall’ I.C. G. Tauro – S. Viterbo e dall’ I. C. A. Angiulli – S.N. De Bellis di Castellana Grotte, che hanno vissuto con entusiasmo e voglia di apprendere, non senza qualche sofferenza per le lunghe escursioni, le attività programmate.
A tutti loro, alle loro famiglie, ai docenti, ai tutor, agli esperti ed a tutti coloro i quali hanno dato anche il più piccolo contributo per la riuscita del progetto, …GRAZIE!!!
Parte dell’abstract e le foto descrivono perfettamente obiettivi e metodologie. Buona lettura e buona visione!!

“Appassionare alle scienze attraverso il gioco è l’obiettivo primario …con esperti del settore, percorsi ludici, curiosità ed esperimenti nel campo delle Scienze, della Matematica e del Coding. Discipline …da proporre con una metodologia innovativa di approccio che parta dalla materia, dal fenomeno naturale o dall’esperimento scientifico per poi proporre contenuti e spiegazioni.

Un drone, opportunamente programmato, consentirà di avviare un processo di scoperta/apprendimento del territorio circostante e consentirà di verificarne bellezza, conformazione e di trovare risposte scientifiche. …gli allievi, da protagonisti, documenteranno e presenteranno efficacemente la propria esperienza scientifica vissuta e la riporteranno nelle loro classi nel seguente anno scolastico.”