Chi siamo

Il Gruppo Puglia Grotte fin dal 1971, anno della sua costituzione, svolge attività di ricerca ed esplorazione speleologica in Puglia, nell’Italia meridionale e in Albania.
Inoltre, nel pluriennale impegno dedicato alla didattica, ha dato vita a più di trenta corsi di introduzione alla speleologia e diversi corsi di specializzazione a carattere regionale e nazionale.
Importante risulta anche l’organizzazione di corsi di speleologia, corsi di approfondimento per docenti e laboratori didattici per le scuole di ogni istruzione e grado.
Nel 1996, poi, ha tenuto il I Corso di Tecnica Speleologica a Corodove, in Albania.

Sul versante esplorativo ha organizzato spedizioni speleologiche e di ricerca in Marocco, Tunisia, Albania – ben cinque, dal 1993 al 1996, Cuba e Portogallo. Soci del Gruppo Puglia Grotte hanno partecipato regolarmente a progetti di ricerca in Messico, Patagonia, Antartide e Filippine. Importante e intensa è anche l’attività esplorativa in ambito nazionale: dal territorio locale, passando per la Murgia e spingendosi sino in Campania nel complesso dei monti Alburni, il Gruppo Puglia Grotte collabora con altre associazioni speleologiche alla ricerca, all’esplorazione e alla divulgazione del sottosuolo carsico. Alla riconosciuta valenza tecnica ed esplorativa si è unito, nel tempo, anche un serio e costante impegno scientifico nella documentazione e comunicazione della speleologia.

Forte dell’esperienza di anni, infatti, il Gruppo Puglia Grotte ha organizzato:

  • I Convegno Regionale di Speleologia Pugliese (1981)
  • II Simposio Internazionale Utilizzazione delle Aree Carsiche, in collaborazione con l’Università degli studi di Bari (1981)
  • Il XV Congresso Nazionale di Speleologia (1987)
  • II Convegno Regionale di Speleologia Pugliese (1992)
  • Convegno Grotte di Castellana: Punto e a capo (1995)
  • I Incontro regionale sull’etica di approccio agli ambienti naturali, L’impronta invisibile (1995)
  • I Incontro Regionale della Speleologia Pugliese, Spélaion (1996)
  • International Speleological Conference, Tirana, Albania (1998)
  • Tavola Rotonda Acque del Terzo Millennio (2001)
  • III Convegno Regionale di Speleologia Pugliese (2002)
  • VII Incontro Regionale della Speleologia Pugliese, Spélaion (2002)
  • I Convegno Regionale di Speleologia in Cavità Artificiali, Architetture nel Buio (2007)
  • XVI Incontro di Speleologia Regionale Spélaion 9 – 10 – 11 dicembre 2011

Il Gruppo Puglia Grotte pubblica il bollettino Puglia Grotte e i Quaderni di Speleologia Meridionale, monografie su tematiche speleologiche. Ma la biblioteca sociale è ben più dotata: vanta, infatti, oltre 1.000 volumi di interesse speleologico: bollettini di associazioni, atti di Convegni, bibliografie, monografie. Vasta è anche la collezione cartografica e l’archivio dei rilievi topografici.

Perseguendo il fine della tutela e della salvaguardia del fenomeno carsico, il Gruppo Puglia Grotte aderisce dal 2006 all’iniziativa Puliamo il Buio, attività promossa dalla Società Speleologica Italiana che ha l’obiettivo di bonificare almeno in parte le discariche abusive sotterranee, in ogni caso di documentarle, valutarne il grado di pericolosità e di individuare i possibili rimedi, proponendoli poi all’opinione pubblica e alle Amministrazioni Locali.

Nel 1998 il Gruppo Puglia Grotte ha curato, per conto dell’Amministrazione Comunale di Castellana Grotte, la progettazione e realizzazione di servizi e opere destinate al Museo Speleologico Franco Anelli. Ad oggi la struttura – sognata per cinquant’anni e inaugurata il 23 gennaio 2000 – vede quale gestore proprio il Gruppo Puglia Grotte, grazie alla convenzione stipulata con la società Grotte di Castellana srl. È oramai al quattordicesimo numero, inoltre, Grotte e dintorni, la pubblicazione ufficiale del Museo Speleologico Franco Anelli e delle Grotte di Castellana.
Sempre in collaborazione con la società Grotte di Castellana srl il Gruppo Puglia Grotte organizza, dal 2009, la visita guidata Speleonight, una visita nelle Grotte di Castellana che mira a trasmettere al visitatore la curiosità e l’emozione che spinge uno speleologo a frequentare un magnifico e misterioso mondo nascosto.

In collaborazione con il Parco Letterario Formiche di Puglia intitolato a Tommaso Fiore, e con la società Grotte di Castellana srl, il Gruppo Puglia Grotte ha dato vita, rispettivamente nel 2001 e nel 2005, a L’Avventura dell’uomo e a Castellana Grotte Festival, rassegne internazionali di film e di documentari d’avventura e d’esplorazione.

E’ storia recente l’affidamento al Gruppo Puglia Grotte, da parte dell’Amministrazione Comunale di Castellana-Grotte, dell’incarico per l’esplorazione, lo studio e la documentazione delle cavità carsiche recentemente rinvenute nella cittadina, le Grotte dell’Abate Eustasio.

Lascia un Commento